Condizioni di servizio

Per la partecipazione ai nostri corsi EMS, si prega di consultare le ulteriori indicazioni della lettera allegata "Indicazioni EMS Training".

Controindicazione / Elettrostimolazione muscolare (EMS)

L'elettrostimolazione muscolare (EMS) è uno degli sport più efficienti ed efficaci al mondo. Si risparmia molto tempo grazie a una stimolazione intensa e profonda dei muscoli. Pertanto, il nostro allenamento è molto impegnativo e richiede una buona condizione fisica del vostro corpo.

I possibili rischi possono essere:

  1. Cuore
    • Malattie cardiovascolari
    • Problemi di circolazione sanguigna
    • Alta pressione sanguigna (Ipertensione)
    • Pacemaker artificiale
    • Defibrillatore interno
    • Bypass
    • Infarto cardiaco
    • Arteriosclerosi
    • Angina pectoris
    • Malattia-sinus-sindaco
    • Sindrome di Carotissino
  2. Pelle
    • Neurodermite
    • Psoriasi
    • Pelle generalmente secca
    • Lesioni cutanee aperte, eczemi, scottature, ecc. sotto o vicino agli elettrodi
  3. Metabolismo
    • Diabete mellito
    • Calcoli biliari o renali
  4. Impianti
    • Impianti metallici
    • Piercing sotto o vicino agli elettrodi
  5. Neurologia
    • Epilessia
    • Morbo di Parkinson
    • Sclerosi multipla
    • Sclerosi laterale amiotrofica
    • Paralisi spastica della colonna vertebrale
    • Forte emicrania
    • Disorientamento
  6. Sanguinamenti
    • Emofilia (tendenza al sanguinamento)
    • Disturbi del flusso sanguigno (disturbi circolatori)
    • Spurgo interno / esterno
    • Lesioni cutanee aperte, eczemi, scottature, ecc. sotto o vicino agli elettrodi
  7. Medicina Interna
    • Tumor
    • Soffrire di cancro
    • Operazioni degli ultimi sei mesi
    • Corsa
    • Linfedema
    • Infiammazione acuta
    • Infiammazione intorno alle vene delle gambe, vene varicose
    • Effusioni nelle cavità del corpo, ad es. efflusso della pleura, ascite
    • Febbre
  8. Gravidità
    • Gravidanza esistente
    • Bobina (6-8 settimane dopo lo schieramento)
  9. Ortopedia
    • Disturbi ortopedici
    • Malattie che complicano l'attività sportiva
    • Malattie reumatiche
    • (Articolare) Gotta
    • Osteoporosi
    • Distrofia muscolare progressiva
    • Tendinopatia (malattia dei tendini)
    • Sindrome del disco spinale
    • Prolasso del disco
    • Fratture
  10. Altri
    • Influenza dell'alcol
    • Influenza dei farmaci
    • L'ansia dell'elettricità